• Scuola

    Ogni vera Scuola si impegna in una missione ardua e di grande responsabilità: indicare la Via...

    KHYMEIA - Accademia Olosofica per la Consapevolezza Integrale

    Khymeia: (dal greco) fondere, saldare, miscelare, colare insieme, mescolare insieme, unire.

    E' una "SovraScuola" che nasce dall'incontro e dalla collaborazione di tre scuole "conscie" operanti, da parecchio tempo, nel territorio nazionale:

    • Scuola di Tradizionali Arti Orientali Stone Temple Tao (Treviso)
    • Altroove - Scuola per lo sviluppo delle qualità umane essenziali (Milano)
    • Scuola TEA - Tecniche Evolutive Assistite (Trento)

    Tre formatori olosofici, dai differenti approcci teorici e metodologici, riuniti per un solo fondamentale intento: la Consapevolezza Integrale.

    • Giuseppe Paterniti Lupo
    • Lorenzo Campese
    • Stefano Mini

    Tre visioni convergenti, tre aspetti di un unico essere (corpo, cuore, mente), tre sentieri che, intrecciandosi armoniosamente, confluiscono e sfociano nell'Uno.

     

    Un percorso che trasforma e vivifica, composto da 9 workshop + 1 seminario residenziale.

     

    Al termine della formazione prevista, verrà rilasciato un attestato di "Operatore Olistico specializzato in Teoria e Pratica Olosofica".

  • Olosofia ed Olismo

    Secondo la Visione della SovraScuola Khymeia

    OLOSOFIA

    Per “Olosofia” s’intende la Filosofia Olistica considerata nei suoi reali fondamenti, nei suoi sviluppi e nelle sue ricadute a livello umano, sociale e professionale. L’”Olosofia” è immediatamente associata alle “Pratiche Olosofiche”, ossia a quell’Agire consapevole che concretamente ci pone nella dimensione dell’Ascolto, della Partecipazione e della Com-Unione olistiche. “Olosofia” è quindi Teoria e Prassi della Relazione Fondamentale per cui, pur essendo tutti diversi, siamo anche “Essenzialmente Uno”.

    PRATICA OLOFICA

    Per “Pratica Olosofica” intendiamo l’Arte di sviluppare Coscienza Unitiva e di favorire Consapevolezza Olistica, dal cuore stesso dell’Utente/Praticante: col semplice stargli accanto, col porci in confronto culturale ed esperienziale con lui, col sincerarci che svolga gli Esercizi proposti nel migliore dei modi, avendo sempre in mente i Principi Olosofici fondamentali, quali Senso ed Intento dell’operare personale e professionale.

    OLISMO

    Visione del mondo per cui ciascuna identità risulta essenzialmente interconnessa ad ogni altra, in un Tutto organico e vivente; appunto un “Intero” (Olos).

    APPROCCIO OLISTICO

    Quello di chi, nella vita e nella professione, propone di sostituire ad un atteggiamento Ego-centrico la centralità dell’Intero, dell’Olos quale “Unione dei Differenti”. Tale decentramento si traduce in una progressiva apertura nei confronti del Tutto e nella partecipazione sempre più consapevole del singolo alla vita sociale e a quella Universale. Riconoscendosi quale “Parte” di un Tutto che lo ospita, agendo e vivendo di conseguenza, l’individuo è di fatto chiamato a “diventare Se Stesso”, a svolgere il proprio “ruolo” nella Presenza, ossia nella piena Unità di Corpo, Mente e Spirito.

    L'OPERATORE E IL COUNSELOR OLISTICO

    Sono figure professionali in grado di facilitare questo Cammino di Consapevolezza, con il conseguente, evidente miglioramento della qualità della vita. Essi orientano, in vario modo e con mezzi differenti, al rinvenimento del proprio Ben-Essere nel miglioramento di tutte le Relazioni; ossia propongono uno stile di vita più sano, attento alle esigenze proprie, degli Altri e dell’Ambiente circostante, perché siamo, di fatto, essenzialmente un Tutt’Uno; indicano quindi la necessità di sviluppare l’Empatia e la Coscienza Unitiva necessarie al reale (pratico e non solo teorico) superamento dell’Egocentrismo e delle disarmonie personali, famigliari, sociali e spirituali da esso procurate a vario livello.

    CONSIDERAZIONI ULTERIORI

    L’Olos, l’Intero, si configura come un Tutto che però è maggiore della semplice somma delle sue Parti. L’Unità Essenziale, infatti, non è a sua volta una semplice “Parte”. Allo stesso modo, la goccia d’acqua è “Oceano” senza però essere “L’Oceano”: essa è Essenzialmente Oceano, simultaneamente Parte e Tutto. Il singolo può accedere alla Coscienza dell’Olos in quanto contemporanea Unità Essenziale di tutte le Differenze, mediante l’accesso intuitivo ad uno Stato di Consapevolezza che denominiamo “Coscienza Unitiva”. Essa può temporaneamente definirsi come la capacità di cogliere, in ogni “Qui ed Ora”, il Principio Unificante (Lògos) inplicito in ogni fenomeno apparentemente a sé stante, isolato, separato. Una Logica Olistica, un nuovo modo di vivere e pensare, ne sono il correlato necessario.

     

    (Definizione di Mini, Campese, Paterniti)

  • Programma Accademico

    9 Moduli + 1 Seminario Residenziale

    LA SCIENZA SEGRETA DELL'ALCHIMIA TRASMUTATIVA (o spirituale)

    Dal Corpo all'Uno. Docente: Giuseppe Paterniti Lupo.

    Si tratta di un percorso psicocorporeo ispirato alle tradizionali fasi dell’alchimia operativa, finalizzato alla rivoluzione interiore, alla liberazione della coscienza ed alla pratica olosofica.

    Un “viaggio” iniziatico rivolto alla “sublimazione” progressiva di condizionamenti, identificazioni ed automatismi. Un cammino di affrancamento dell’Anima finalizzato al compimento del proprio Mandato Celeste. Un processo di rinascita dal “Fuoco” che conduce l’adepto al Centro del proprio Essere.

    Saranno analizzati tutti i presupposti teorici di tale Lavoro e verranno forniti diversi strumenti pratici per poter affrontare adeguatamente l’Opera. Le pratiche di trasformazione proposte provengono sia dalla Tradizione occidentale (Crisopea, Quarta Via) sia da quella orientale (Qigong, Alchimia Taoista).

    Attraverso questo lavoro ci si proietta nella Realtà oltre l'illusione, dove la "felicità" non dipende più dall'esterno, ma semplicemente dal nostro stato di coscienza e dalla nostra evoluzione. Cessa l'identificazione con il falso "Io" a favore della riscoperta della nostra Vera Identità: quella dell'Essenza, dell'Anima e del Sé.

     

    1° Weekend: NIGREDO (Opera al Nero) - Il Cammino del Guerriero

    Operazioni principali: Lavoro sulla Coscienza Individuale; Cottura della Materia Prima; Fusione dei Misti (Khymeia); Distillazione ed Estrazione della Quintessenza.

    Verrà presa in analisi la condizione ordinaria dell’uomo, caratterizzata da uno stato di meccanicità e da una forma di schiavitù psico-emotiva, e verranno presentate le metodiche fondamentali per evadere dal “sonno” e dal “sogno” della coscienza. Si coglierà l’importanza del Mandato Celeste individuale (o vocazione) e si comprenderanno i presupposti affinché tale Missione di Vita possa essere scoperta e realizzata. Verranno fornite le istruzioni più importanti per intraprendere la propria “Guerra Santa”, ovvero per interrompere l’identificazione con il falso, con i condizionamenti e le visioni limitanti. Si lavorerà mediante esercizi di presenza, attenzione ed osservazione e si riceveranno preziosi strumenti per lo sviluppo dell’intenzione e la liberazione della coscienza (tra questi, il Qigong de “Il Cammino del Guerriero” e la tecnica “Zhong Kui”).

     

    2° Weekend: ALBEDO (Opera al Bianco) - La Visione del Mago

    Operazioni principali: Iniziazione alla Coscienza Sovrapersonale; Sublimazione e Fissazione nel Tutto; Visione Mercuriale (Chiarore, Trasparenza, Splendore, Ming); Fabbricazione dell’Oro.

    Si osserveranno le dinamiche psico-emotive, la loro origine e il loro sviluppo, e si apprenderà la modalità di trasmutazione emozionale, ovvero la trasformazione dell’emozione “plumbea” in “argento” e in “oro”. Si incrementerà il lavoro di auto-raffinazione mediante il riconoscimento e l’abbandono di atteggiamenti automatici costrittivi ed inibenti. Si approfondirà il concetto di relazione intesa come pratica olosofica autoconoscitiva e come esperienza di “connessione” con il tutto. Tra le metodiche proposte vi saranno diversi esercizi alchemici rivolti al superamento dei propri confini individuali, in funzione di una visione “totale” che abbraccia l’intero mondo manifesto (tra questi, gli esercizi della “Rete da Pesca” e della “Visione Trasparente”, nonché il “Qigong del Cielo Anteriore” ed il “Shen Tui Shou”).

     

    3° Weekend: RUBEDO (Opera al Rosso) - La Sacra Ignoranza del Saggio

    Operazioni principali: Iniziazione alla Consapevolezza Impersonale; Preparazione della Panacea Universale e dell’Elisir di Immortalità (Pietra Filosofale); Nascita del Rebis; Ritorno all’Uno.

    Il seminario sarà dedicato alla scoperta della propria vera identità (il Sé) ed allo splendore della “Non Conoscenza”, per arrivare a comprendere che “uno solo parla e uno solo ascolta, uno solo agisce e uno solo osserva”. In questa fase, l’adepto si riconosce come “Absolum”, divenendo egli stesso la “Pietra Filosofale”. “E, così, una volta ritrovato se stesso al di là della forma e della temporalità, un alchimista supera il crudele concetto di morte nonché l’idea nefanda di nascita e separazione”. Sono previsti insegnamenti provenienti da “Alma” (colei che nutre e dà la vita): Amore, Libertà, Morte, Autenticità. Tra le metodiche proposte: Qigong del “Zhan Zhuang Alchemico”; Meditazione “Solve et Coagula”; Pratica Olosofica del “Fuoco Segreto” (individuale, in coppia, in gruppo); “Passeggiata nel Vuoto” e Tecnica della “Pura Consapevolezza”.

    IL CUORE COME VIA DI REALIZZAZIONE E TRASCENDENZA

    Dal Cuore all'Uno. Docente: Lorenzo Campese

    1° Weekend: LE QUALITA' DELL'ESSERE - Sviluppare i Talenti Spirituali

    Un seminario fondamentale per sviluppare le competenze e le abilità indispensabili per prendersi cura del proprio percorso di crescita e per facilitare quello di altri, nel ruolo di operatori olistici. Elesplorazione, lo svelamento e la sperimentazione di quelle qualità essenziali e esistenziali, che fanno la differenza non solo nel professionista, ma in ogni essere umano evoluto. Il nostro compito come uomini e come professionisti è avere accesso alla nostra Sorgente, a quello spazio interiore da cui emergono le nostre qualità essenziali più vere e attraverso la quale siamo in connessione diretta con ogni fenomeno.

    Padroneggiare le pratiche olosofiche ha molto a che fare con il saper essere e saper divenire. Richiede la coltivazione di qualità molto chiare che hanno a che fare con lo spazio interiore” da cui operiamo, con la qualità della presenza nel qui e ora e con la capacità di sospendere ogni forma di pre-giudizio sulla realtà emergente. Tali qualità vanno allenate e tenute vive, attraverso specifiche tecniche che verranno riproposte lungo il percorso.

    Durante il seminario si introdurranno le linee generali di alcuni modelli teorico-esperienziali che stanno alla base dell’approccio: le Costellazioni Sistemiche e Integrali, la Theory U di Otto Scharmer, il Modello Integrale di Ken Wilber e le Spiral Dynamics di Beck & Cowen e altro ancora. Ogni concetto teorico avrà sempre un’esperienza pratica di riferimento, camminando così in un binario tra teoria e esperienza. Sperimenteremo tecniche di consapevolezza, contemplazione, percezione diretta, immedesimazione.

     

    2° Weekend: LE RADICI NEL CUORE - La Magia di Essere Vivi

    Come sarebbe aprirsi al Grande Ricevere?

    Riconoscere la forza senza sforzo” che possiamo essere quando siamo in allineamento con la vita e con chi ce lha trasmessa, generazione dopo generazione?

    Le radici nel cuore è un seminario fondamentale per ritrovare la propria forza e la propria serenità nelle relazioni con se stessi e con gli altri, in ambito familiare, relazionale e professionale. Parleremo di corrente ereditaria, la linea degli avi attraverso i quali la vita è giunta fino a noi e di come mettersi al giusto posto” nella linea della vita, connettendosi alla Sorgente. Parleremo di identità maschile e identità femminile e della loro danza; della forza delle “benedizione” che ci giunge per il solo fatto di essere vivi. Soprattutto, sperimenteremo quella Forza senza sforzo”, una dimensione di radicamento e di forza quieta che si manifesta quando impariamo a ricevere e a sentirci sostenuti da chi è venuto prima di noi. Come diceva Milton Erickson: non è mai troppo tardi per aver uninfanzia felice”. Questo seminario è unoccasione per sperimentarlo.

    Metteremo le basi dellintelligenza sistemica, quella competenza fondamentale che ci permette di sviluppare relazioni positive e funzionali allinterno dei sistemi di cui siamo parte. Accogliere nel cuore il proprio passato, includendo anche le difficoltà inevitabilmente presenti nel destino di ciascuno, permette di liberare energie intrappolate in situazioni di altri tempi che divengono immediatamente fruibili per essere indirizzate verso il futuro che vuole emergere. Ritrovando la nostra centratura nel qui-e-ora si apre così un processo di infuturamento ovvero la capacità di pervenire a se stessi, attraverso il riconoscimento del seme del futuro che emerge proprio in questo istante.

     

    3° Weekend: IL MATRIMONIO SACRO (con se stessi)
    Il Riconoscimento della Relazione più Importante della tua Vita

    Ti volgi indietro, verso il tuo passato e ti chiedi: come sono cambiato in questo tempo? E cosa è rimasto uguale a sé stesso? Poi ti volgi al futuro: quale futuro mi sta chiamando a sé? Quale anelito espanderà la mia anima? Quale è la dimensione profonda e essenziale che, oltre qualsiasi cambiamento, percepisco immutabile e eterna?

    Se non distogli la tua attenzione da queste domande da ciò che suscitano, sei arrivato esattamente dove ora è bene che ti trovi. Sei giunto al momento in cui la curiosità di scoprire “chi sei” e chi stai diventando”, ti porta alla ricerca più importante della tua vita. Ti accorgi che non puoi più evitare di farlo: è una forza che ti spinge a cercare delle risposte a questi quesiti.

    Questo seminario è indicato per tutti coloro che danno al termine cambiamento la valenza della trasformazione interiore, lunica che può condurti a vivere vivo”, lunica che ti porta al matrimonio più importante della tua vita: una promessa di fedeltà a ciò che è più grande e vero e a cui non potrai più dire no. È giunto il momento di considerare se abbiamo intenzioni serie con noi stessi.

    Come sempre, il seminario è un viaggio attraverso lesperienze di riscoperta di sé. Le metodologie usate includono lintero panorama delle tecniche integrali della scuola tra cui, naturalmente le Costellazioni Integrali.

    FILOSOFIA E PRASSI DELLA PRESENZA

    Dalla Mente all'Uno. Docente: Stefano Mini

    Si tratta di un percorso teorico/pratico che, a partire dal Principio di Relazione secondo cui “non c’è un io senza un tu”, mira a condurre il discente dalla comune percezione della centralità dell’Individuo alla Consapevolezza certa, esperita, della Centralità dell’Uno. Il tutto passando per la Relazionalità, intesa come spazio (vuoto e ricco ad un tempo) dell’Incontro.

    Scopriremo l’Essenziale Olosofico nella Relazionalità medesima, quale Spirito di Com-Unione già da sempre e per sempre “Presente”, in ogni “qui” ed in ogni “ora”. Lo concepiremo come vero “Io Sono” di ogni Cosa; e mentre “Lui” rinascerà in noi, Noi rinasceremo in “Lui”. Impareremo un nuovo “Significato” dell’Amore.

    Ci accompagneranno nell’impresa gli Alleati del Regno Minerale (Cristalli e Pietre Dure) e quelli del Regno Vegetale (Oli Essenziali). Da noi partiremo, a Noi torneremo. Non potrebbe essere altrimenti.

     

    1° Weekend: Filosofia della Relazione e Corso di Cristalli Base

    Il discente verrà condotto alla scoperta dei Principi Olosofici fondamentali attraverso un’esposizione chiara e puntuale, alla quale potrà certamente ricondurre tutti i suoi studi precedenti, di modo che questi gli risultino confermati, corretti o ulteriormente specificati. I Principi Olosofici verranno brevemente confrontati con le diverse Tradizioni di cui si nutre la Pratica Olistica contemporanea: verranno mostrati come chiarificatori del Senso Comune di quegli antichi insegnamenti. Passeremo infine all’analisi del particolare sguardo sul mondo inaugurato dal Mito Greco, e di come quello Ebraico e quello Nordico abbiano contribuito all’edificazione della Mente Collettiva dell’Occidente, allo Spirito del “Mondo” e del “Tempo” che di fatto abitiamo e di cui siamo parte più o meno consapevole. Confronteremo l’Olosofia con alcuni aspetti della Filosofia antica, medioevale e moderna, nonché della Teoria delle Scienze. Mostreremo l’Olosofia come Logica profonda e Fondamento Teorico della Pratica Olistica in quanto tale. Scopriremo l’Identità Olosofica di Realtà, Logica e Amore.

    Per la giornata di domenica è previsto un Corso di Cristalli (Modulo Base). Applicheremo i Principi Olosofici al lavoro con i Cristalli in particolare, ed impareremo a rilevare lo stato di attività dei Chakra, a stimolarli e nutrirli tramite l’Energia delle Pietre (3 diversi tipi di Intervento + Autoriequilibrio) per raggiungere l’Equilibrio ed il Rilassamento utili alla “Buona Ricerca”; cominceremo a sviluppare intuitività e sensibilità consapevoli.

     

    2° Weekend: Corso di Cristalli (Modulo Avanzato).

    Ulteriori chiarimenti Olosofici. Dopodiché conosceremo i Ponti Energetici che collegano Piani “Inferiori” e “Superiori”; la Proprietà ed il Messaggio Simbolico delle Pietre; la stimolazione a “Doppio Laser”; il “Tappeto di Luce”; come far arrivare, tramite i Cristalli, un medesimo input energetico, contemporaneamente, alla Mente e al Cuore dell’Assistito e favorirne il Percorso d’Integrità. Gli Alleati del Regno Minerale ci insegnano a rimanere saldi, senza essere rigidi.

    Seguirà la consegna di un Attestato di Partecipazione al Corso di Cristalli.

     

    3° Weekend: Corso di Aromi (Moduli Base ed Avanzato)

    Applicheremo i Principi Olosofici al lavoro con gli Alleati del Regno Vegetale in particolare; ne apprenderemo le Proprietà essenziali ed il Significato Simbolico; verranno insegnati due differenti tipi di Auto-riequilibrio Energetico. Dopodiché, impareremo le Tecniche di Stimolazione Eterica che ci consentiranno di lavorare sulla persona senza il bisogno di spogliarla, o di manipolarne il Corpo Fisico. Apprenderemo altre Tecniche di riequilibrio Energetico, sempre a partire dai Ponti che collegano i Piani “Inferiori” a quelli “Superiori”. Gli Alleati del Regno Vegetale ci insegnano a tornare leggeri, senza scadere nella superficialità.

    Seguirà la consegna di un Attestato di Partecipazione al Corso di Aromi.

     

    “Solidità, non rigidità. Leggerezza, non Superficialità. Ed un chiaro Intento”

  • Docenti

    Un buon insegnante è come una candela: si consuma per illuminare la strada per gli altri. (Proverbio turco)

    Giuseppe Paterniti Lupo

    - Il Corpo -

    Maestro di Qigong e Taijiquan stile Chen; Counselor Filosofico; Life Coach; Naturopata ed Operatore Olistico Specializzato in Metodiche Bioenergetiche d’Oriente; Conduttore di Gruppi di “Lavoro su di sé”.

    Dirige la Scuola Stone Temple Tao - Tradizionali Arti Orientali”, a Treviso, che propone corsi amatoriali e di formazione professionale nel campo Olistico e Marziale. Ex agonista pluricampione mondiale ed erede di 12° Generazione del Taijiquan stile Chen, è attualmente Presidente della “Chen Zhenglei Taijiquan Federation Italy”: succursale italiana dell’Accademia Mondiale diretta dal G. M. Chen Zhenglei. Inoltre, ricopre il ruolo di Responsabile Nazionale CSEN per il Taijiquan stile Chen, quello di Direttore Tecnico dell’AMHA (Alliance for Martial and Healing Arts) ed è Membro della Commissione Qi Gong OTTO (Operatori Tuina-Qi Gong e Tecniche Orientali). Oltre all’impegno specificatamente didattico, svolge attività di Counseling proponendo una particolare modalità di dialogo paragonabile alla maieutica socratica o al satsang di tradizione induista. Nell’ambito di specifici laboratori denominati “TaoLab”, invece, accompagna i partecipanti lungo un sentiero “alchemico” che, partendo da un’iniziale condizione di “sonno” della coscienza, si addentra verso la pura consapevolezza creativa. Si reca regolarmente in Cina e Giappone per perfezionare le proprie competenze e conduce conferenze e seminari in Italia e all’estero.

    Nel 2019, a Tokyo, ha ricevuto il prestigioso premio di “Best International Qigong Master”. Nello stesso anno riceve dal CONI la prestigiosa onorificenza "Palma di Bronzo al Merito Tecnico".

    Lorenzo Campese

    - Il Cuore -

    E’ fondatore di Altroove | Scuola per lo sviluppo delle qualità umane essenziali, di cui è direttore.
     

    Altroove è un progetto che ha l’obiettivo di accompagnare le persone a ritrovare la loro capacità espressiva nella vita, sul piano personale, professionale, relazionale e spirituale. E’ una via per ritrovare l’unità di pensiero, sentimento, volontà, quali elementi costitutivi della nostra anima, per ritornare a essere interi e vitali, ovvero connessi alla nostra sorgente di forza, saggezza e gioia di vivere. E’ fondatore di One Consulenza Evolutiva, una società di consulenza, formazione e facilitazione che promuove il paradigma integrale e olistico all’interno delle comunità organizzative e aziendali. E’ esperto di facilitazione dei processi evolutivi, in ambito personale e organizzativo, counselor sistemico, coach e formatore. Impiega le costellazioni sistemiche da circa vent’anni e le insegna da più di dieci. Si è formato in Counseling Sistemico, Costellazioni Familiari e Comunicazione Autentica presso il Centro Studi Piazza; in Coaching Sistemico presso l’istituto Iskon di Milano. E’ operatore di Somatic Experiencing®, Integral Somatic Psycholgy, Solution Focus Work. Nel tempo, ha seguito diverse vie spirituali di matrice orientale e occidentale, antiche e moderne. Oggi, conciliando tradizione e innovazione, ha affinato una metodologia di sviluppo della consapevolezza fondato su un approccio integrale, veloce e efficace, adatto all’uomo del nostro tempo.

    Stefano Mini

    - La Mente -

    Filosofo, Operatore e Formatore Olistico ai sensi della Legge N.4 del 14/01/2013, nasce a Verona il 16 Ottobre 1969.

    Laureatosi all’Università Ca’ Foscari di Venezia con Tesi dal titolo: “Essenza e Superamento della Volontà Personale”, da sempre si interessa delle tematiche più immediatamente riconducibili alla Mistica dell’Incontro, quella “Scienza” dell’Ascolto di sé e dell’Altro che consente all’uomo di riscoprirsi Uno con tutto ciò che esiste. Dal 1990, alterna l’attività teoretica ad una ricerca antropologica di confine, ossia allo studio di alcune tra le più importanti Pratiche Sapienziali di tutto il mondo. E’ così che viene a contatto con le tradizioni nativo-americane Lakota, Navajo e Blackfoot; con i differenti approcci alla meditazione sia passiva che attiva dei popoli orientali; con le pratiche sciamaniche di alcune regioni della Siberia, ma anche del Sud America; e con i loro rimaneggiamenti più “New Age oriented”. Attualmente, si occupa di chiarire agli interessati l’Intento profondo che pare accomunare culture tanto differenti, radicandone la valenza nella stessa occidentale Teoria delle Scienze, alla luce delle considerazioni espresse nel suo Saggio: “Il Principio di Relazione”, edito da MIR. Tra le altre cose, è stato nominato Docente di “Antropologia della Relazione” presso il I° ed il II° “Corso di Perfezionamento in Consapevolezza e Comunicazione dei Sentimenti e delle Emozioni” dell’Università degli Studi di Siena; ed è attualmente iscritto, con la qualifica di Operatore/Formatore Olistico, nel Registro Professionale ASPIN delle Discipline Olistiche, della Naturopatia e del Counseling (Codice TN-0817-OP-F). Dal 2014, dirige il Percorso Formativo per Operatori Olistici “T.E.A.”, specializzati in Aromi, Cristalli e Pratiche Sapienziali (1050 ore). Tale Percorso è iscritto nel Registro ASPIN degli Enti Formativi (Codice SC-OP-066).

  • Sedi dei Corsi

    Khymeia è una SovraScuola che sorge dalla collaborazione unitiva di tre enti formativi:

    Scuola di Tradizionali Arti Orientali

    TREVISO

    Scuola per lo Sviluppo

    delle Qualità Umane Essenziali

    MILANO

    Tecniche Evolutive Assistite

    TRENTO

  • Calendario

    Anno Accademico 2020/2021

    Date dei Workshop

    Tre Weekend L'anno

     

    LA SCIENZA SEGRETA DELL'ALCHIMIA TRASMUTATIVA (o spirituale)

    NIGREDO (Opera al Nero) - Il Cammino del Guerriero

    Dal Corpo all'Uno. Docente: Giuseppe Paterniti Lupo

    12-13 Dicembre 2020

    Presso la sede di Treviso

     

    〰️

     

    FILOSOFIA E PRASSI DELLA PRESENZA

    Filosofia della Relazione e Corso di Cristalli Base

    Dalla Mente all'Uno. Docente: Stefano Mini

    30-31 Gennaio 2021

    Presso la sede di Trento

     

    〰️

     

    IL CUORE COME VIA DI REALIZZAZIONE E TRASCENDENZA

    LE QUALITA' DELL'ESSERE - Sviluppare i Talenti Spirituali

    Dal Cuore all'Uno. Docente: Lorenzo Campese

    26-27 Giugno 2021

    Presso la sede di Milano

  • Contatti

    Per ulteriori informazioni

    Sedi a Treviso, Milano, Trento
    +39 3475162297
    Invia
    ×
    NOTE LEGALI – Condizioni d’utilizzo del sito web “www.scuolakhymeia.com”
    
    1. Disposizioni generali
    
    1.1 Ai fini delle presenti condizioni di utilizzo per Utente si intende il soggetto che fruisce dei servizi offerti dal sito www.scuolakhymeia.com, sia qualora si limitasse alla consultazione delle informazioni ivi inserite sia qualora procedesse all’utilizzo delle aree riservate.
    1.2 La fruizione del sito è regolata dalle presenti condizioni di utilizzo, la cui accettazione costituisce un accordo tra l’Utente e il Titolare ed è prestata con il mero fatto della navigazione nelle pagine Web.
    1.3 Ulteriori regole e condizioni potranno essere predisposte dal Titolare a disciplina di singoli servizi offerti nel Sito: l’Utente dovrà conformarsi ad esse per usufruire dei relativi beni e servizi.
    1.4 La legge applicabile ai rapporti nascenti dalla fruizione del servizio è quella italiana, alla luce della quale dovranno anche interpretarsi le presenti condizioni di utilizzo.
    1.5 Con il termine Titolare del servizio si indica in modo univoco Giuseppe Paterniti, Via degli Arditi 6, 31010 Moriago della Battaglia (TV).
    1.6 Il Titolare si riserva di apportare in qualsiasi momento modifiche anche sostanziali alle presenti condizioni di utilizzo, mettendone a conoscenza l’Utente mediante pubblicazione nel Sito. L’accesso successivo alla modifica comporta la completa accettazione da parte dell’Utente delle nuove condizioni di utilizzo.
    1.7 Nel testo vengono menzionati termini prettamente informatici, comunemente riconosciuti e dall’univoco significato che, sino a contraria espressa istanza, si presuppongono noti e compresi dal fruitore del sito e dei servizi per esso offerti.
    
    2. Requisiti e obblighi dell’Utente.
    2.1 L'Utente si obbliga a non accedere alle aree riservate qualora non sia il vero e legittimo titolare delle credenziali di accesso.
    
    3. Ulteriori obblighi dell’Utente.
    3.1 L’Utente è tenuto a fruire del sito web e dei servizi per esso offerti nel puntuale e costante rispetto della legge, dell’ordine pubblico e del buon costume (comprese le norme consuetudinarie riconducibili alla c.d. Netiquette), e di quanto stabilito nelle presenti condizioni di utilizzo.
    3.2 Nel caso in cui l’Utente acceda alla sua area riservata per integrare o modificare i propri dati personali, egli si obbliga a fornire informazioni vere e strettamente necessarie alla fruizione dei servizi erogati dal Sito Web.
    3.3 Attivato l’account, l’Utente si obbliga ad usare lo stesso, e comunque le correlate user-id e password, legittimamente e in maniera corretta, anche alla luce delle conseguenze giuridiche legate a tale uso.
    3.4 L’Utente deve custodire con la dovuta cura e diligenza le user-id e password relative al proprio account, e in caso di sottrazione e smarrimento ha l’obbligo di comunicarlo prontamente chiedendone la disattivazione.
    3.5 L’Utente ha l’obbligo di dare tempestiva comunicazione al Titolare dell’avvenuto smarrimento o sottrazione delle credenziali di accesso (User-id e password): in mancanza di detta comunicazione, tutte le manifestazioni di volontà, gli atti e i fatti produttivi di effetti giuridici compiuti tramite l’account dell’Utente saranno attribuiti incontestabilmente a questi.
    3.6 Giuseppe Paterniti non risponde in alcun modo della illegittima consultazione dei dati personali contenuti nell’area riservata ad opera di terzi non autorizzati che siano venuti a conoscenza delle credenziali di autenticazione dell’Utente per negligenza di quest’ultimo.
    3.7 L'Utente si obbliga a non turbare in alcun modo, la fruizione del servizio da parte degli altri Utenti.
    3.8 E’ fatto divieto all’Utente di copiare o altrimenti apprendere i contenuti del sito web, in ogni sua parte, per usi diversi da quello strettamente personale e, comunque, per usi commerciali, ferme restando le prescrizioni in materia della disciplina sul diritto d’autore e/o diritto industriale.
    3.9 Qualora l’utente proceda alla pubblicazione su un Social Network di contenuti del sito www.scuolakhymeia.com, tramite un proprio account, si assume ogni responsabilità che ne possa derivare.
    
    4. Obblighi, garanzie ed esoneri di responsabilità del Titolare.
    4.1 Il Titolare si impegna a fornire all’Utente la fruibilità online del sito web e dei servizi per esso offerti, nonché gli strumenti di comunicazione ad essi collegati, curandone la implementazione compatibilmente all’attuale stato di evoluzione degli strumenti informatici.
    4.2 Fermo restando quanto stabilito al punto precedente, il Titolare, in considerazione del fatto che alcune pagine del Sito sono allocate su spazi Web altrui e da questi gestiti, non assume alcuna responsabilità per qualsiasi eventuale interruzione e/o sospensione del servizio erogato e/o altra limitazione della fruibilità del servizio stesso in ogni sua parte, per problemi tecnici propri e/o di terzi generati da fattori o circostanze al di fuori del proprio controllo. In caso di problemi nel funzionamento di parti del sito, l’utente potrà segnalarli all’indirizzo giuseppe@paterniti.it
    4.3 Il Titolare ha la facoltà di utilizzare strumenti di comunicazione e/o pubblicazione alternativi e/o accessori al Sito, per rendere fruibili i servizi offerti agli Utenti, anche impiegando, a titolo esemplificativo e non esaustivo, tecniche di linking o mirroring.
    4.4 Il Titolare non è responsabile per eventuali utilizzi del presente sito web e dei servizi per esso offerti effettuati in violazione di legge, del buon costume o dell’ordine pubblico, ovvero in difformità di quanto prescritto dalle presenti condizioni di utilizzo.
    4.5 Il Titolare non offre alcuna garanzia circa l’aggiornamento delle informazioni inserite nel sito.
    4.6 Il Titolare non esercita alcun controllo sui collegamenti ad altri Siti web e sul loro contenuto, presenti nelle proprie pagine. Nel caso il collegamento sia riferibile ad un Sito che offre ulteriori servizi per il tramite del Titolare, il relativo utilizzo sarà regolato dalle condizioni di utilizzo predisposte dal fornitore del servizio stesso.
    4.7 Il Titolare non risponde per eventuali danni e/o perdite e/o malfunzionamenti e/o pregiudizi di qualsiasi genere che possano derivare all’elaboratore elettronico dell’Utente dall'uso del servizio dalla stessa erogato, né per eventuali contaminazioni del sistema informatico derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici dal sito; le relative spese di riparazione/ripristino rimangono onere dell’Utente.
    
    5. Proprietà intellettuale
    5.1 Il presente sito web è protetto dalla normativa vigente in Italia in materia di diritto d'autore.
    5.2 All’Utente è vietato copiare o altrimenti apprendere, pubblicare, diffondere, trasmettere o rendere altrimenti disponibili, anche parzialmente e/o a seguito di modificazioni, quanto pubblicato nel sito web, ad eccezione dei casi in cui ciò sia espressamente previsto nel sito, come ad esempio per la pubblicazione sui Social Network di alcuni contenuti.
    
    6. Disposizioni finali
    6.1 Il Titolare si riserva il diritto unilaterale di modifica, sospensione od interruzione del sito web e dei servizi per esso offerti, nonché la modifica, sospensione od interruzione dell’account e degli strumenti di comunicazione ad esso collegati del singolo Utente.
    6.2 Il Titolare si riserva, inoltre, di dare seguito a future iniziative imprenditoriali e pubblicitarie, anche a pagamento, tramite l'utilizzo nel sito web di qualsiasi logo e/o marchio di terzi, inclusi banner pubblicitari e qualsiasi altra inserzione pubblicitaria per la promozione e il marketing, diretto e/o indiretto, di qualsiasi bene, prodotto e servizio.
    
    7 Giurisdizione
    7.1 L'utilizzo dei servizi forniti dal Titolare per tramite del sito web non è autorizzato nelle giurisdizioni che non riconoscono la validità di tutte le disposizioni rilasciate per mezzo delle presenti condizioni d’uso, compreso, senza limitazione, questo paragrafo.
    ×
    INFORMATIVA SULLA PRIVACY
    
    Oggetto: Informativa ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dell’articolo 13 del Regolamento UE n. 2016/679
    
    Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 (di seguito “Codice Privacy”) e dell’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito “GDPR 2016/679”), recante disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei forniti formeranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata e degli obblighi di riservatezza cui è tenuto Giuseppe Paterniti.
    
    Titolare del trattamento
    Il Titolare del trattamento è Giuseppe Paterniti. Gli estremi che permettono di contattare rapidamente il Titolare del trattamento dei dati e di comunicare direttamente ed efficacemente con lo stesso, compreso l'indirizzo di posta elettronica, sono giuseppe@paterniti.it.
    
    Finalità del trattamento
    I dati personali da Lei forniti sono necessari per gli adempimenti previsti per legge, incluse le opportune comunicazioni al titolare del sito e la newsletter che periodicamente viene inviata agli iscritti.
    
    Modalità di trattamento e conservazione
    Il trattamento sarà svolto in forma automatizzata e/o manuale, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 32 del GDPR 2016/679 e dall’Allegato B del D.Lgs. 196/2003 (artt. 33-36 del Codice) in materia di misure di sicurezza, ad opera di soggetti appositamente incaricati e in ottemperanza a quanto previsto dagli art. 29 GDPR 2016/ 679.Le segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 GDPR 2016/679, previo il Suo consenso libero ed esplicito espresso in calce alla presente informativa, i Suoi dati personali saranno conservati per il periodo di tempo necessario per il conseguimento delle finalità per le quali sono raccolti e trattati.
    
    Ambito di comunicazione e diffusione
    Informiamo inoltre che i dati raccolti non saranno mai diffusi e non saranno oggetto di comunicazione senza Suo esplicito consenso, salvo le comunicazioni necessarie che possono comportare il trasferimento di dati ad enti pubblici, a consulenti o ad altri soggetti per l’adempimento degli obblighi di legge.
    
    Trasferimento dei dati personali
    I suoi dati non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in Paesi terzi non appartenenti all’Unione Europea.
    
    Categorie particolari di dati personali
    Ai sensi degli articoli 26 e 27 del D.Lgs. 196/2003 e degli articoli 9 e 10 del Regolamento UE n. 2016/679, Lei potrebbe conferire, al titolare del trattamento dati qualificabili come “categorie particolari di dati personali” e cioè quei dati che rivelano “l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona”. Tali categorie di dati potranno essere trattate solo previo Suo libero ed esplicito consenso, manifestato in forma scritta in calce alla presente informativa.
    
    Esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione
    Il sito www.scuolakhymeia.it non adotta alcun processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4, del Regolamento UE n. 679/2016.
    
    Diritti dell’interessato
    In ogni momento, Lei potrà esercitare, ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e degli articoli dal 15 al 22 del Regolamento UE n. 2016/679, il diritto di:
    
    a) chiedere la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali;
    b) ottenere le indicazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione;
    c) ottenere la rettifica e la cancellazione dei dati;
    d) ottenere la limitazione del trattamento;
    e) ottenere la portabilità dei dati, ossia riceverli da un titolare del trattamento, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, e trasmetterli ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti;
    f) opporsi al trattamento in qualsiasi momento ed anche nel caso di trattamento per finalità di marketing diretto;
    g) opporsi ad un processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione.
    h) chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;
    i) revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
    j) proporre reclamo a un’autorità di controllo.
    
    Può esercitare i Suoi diritti con richiesta scritta inviata a Giuseppe Paterniti, all'indirizzo postale della sede legale Via degli Arditi 6, 31010 Moriago della Battaglia (TV) o all’indirizzo mail giuseppe@paterniti.it.